ecommerce per ambulanti

A Verona (e dintorni) si dice “se sèra ‘na porta e se verse un portòn“, e a ben guardare questo periodo pandemico ha sintetizzato con estrema efficacia il suo significato (si chiude una porta si apre un portone) questo perchè ognuno di noi durante la chiusura ha dovuto reinventare o inventare un modello di attività che fino al giorno prima era solo un lontano pensiero di cui discutere ogni tanto a qualche riunione.

Ma il “destino” gioca sempre le sue carte con estrema precisione, e in un secondo ha mandato all’aria tutti i se e i ma che si sono trasformati in esigenze concrete a cui dare soluzioni altrettanto efficaci.

Le riunioni si sono virtualizzate in modo esponenziale, lo smartworking è diventato reale e tangibile come mai si sarebbe pensato, l’ecommerce una necessità.

Ecommerce facile da usareOvvietà quelle che sto dicendo? Forse si, ma non per chi ha vissuto la situazione come una catapulta senza cinture di sicurezza.
Più di 20 anni fa, quando prospettai internet[IDEA] ai miei famigliari, mi sono sentita dire “non era meglio se pensavi a qualcosa che si possa toccare?”, col senno di poi mi verrebbe da rispondere che non solo il mondo digitale è estremamente tangibile ma continuerà ad esprimere il meglio (e aimè anche il peggio) delle nostre mutazioni sociali e comportamentali.

Una su tutte è stata l’espandersi del settore ecommerce che ha visto anche e sopratutto le piccole attività ampliare la propria offerta di prodotti e servizi anche sul web. Il mondo del mercato rionale ha subito uno shock dal lockdown non indifferente, e la necessità di passare dalla piazza della città alla “piazza virtuale” è stata immediata, e ci piace pensare che abbiamo aiutato alcune realtà ambulanti a muovere i primi passi verso l’ecommerce.

Il primo step è stato quello di realizzare una struttura di ecommerce che fosse semplice da utilizzare per l’utente che cerca, ma più ancora semplice da aggiornare, perchè come ben sappiamo sono belli perchè ad ogni appuntamento settimanale (da frequentatrice dei mercati rionali) ci si aspetta la novità, lo sconto fedeltà, la chiacchera che sono l’anima di queste attività. Sicuramente l’ecommerce online ha un’altro sapore, ma siamo riusciti ugualmente a ridisegnare l’ambiente in chiave digitale.

  • Vetrina prodotti = category products
  • Informazioni sulle novità = blog online
  • Chiacchera = Chat
  • Sconto Fedeltà = Codici promozionali personalizzati in Newsletter

La personalizzazione della grafica è quel tocco di bellezza che rende unico il progetto.

Alcuni esempi?

Stai pensando a come verrebbe la tua attività online?
Parliamone!